Concessione A22: Consiglio di Stato, via libera alla newco

Parere favorevole espresso dal Consiglio di Stato sull'affidamento della concessione da parte del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ai soci pubblici riuniti nella costituenda newco che andrà a gestire l'autostrada del Brennero. Con questo parere sono state accolte le argomentazioni sostenute dai presidenti delle Province di Bolzano, Arno Kompatscher, e di Trento, Ugo Rossi. I giudici hanno chiarito che l'affidamento della nuova concessione a una società in-house interamente pubblica avverrà nell'ambito di un accordo interistituzionale o pubblico-pubblico. Per questa ragione secondo i giudici la società in-house, non risultando affidataria diretta della concessione, va considerata semplicemente "un modulo organizzativo" per la gestione dei rapporti fra enti concessionari e Ministero. Intanto la giunta regionale ha già approvato un provvedimento per consentire l'assegnazione della nuova concessione.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Terragnolo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...